„La convivenza è un’improvvisazione”, ricorda padre Teofil Părăian

Soprannominato padre spirituale dei giovani, il padre  Teofil Părăian è rinomato per i suoi consigli riguardo la vita di famiglia. “Tutti sanno che la vita di famiglia dev’essere benedetta da Dio”, diceva padre Teofil, sottolineando che “la convivenza è un’improvvisazione”.

“La convivenza non è una testimonianza di fede, è una testimonianza di non fede. Noi sapiamo che la misura della fede è la misura della vita, come vivi la vita così è la tua fede”, affermava il sacerdote in un’intervista rilasciata al Monastero  Sâmbăta de Sus.

Padre  Teofil Părăian ha parlato sovente sulla necessità di avere una vita pulita prima del matrimonio. Lui diceva sempre: “Hai preparato il tuo matrimonio attraverso la vita superiore che hai vissuto prima del matrimonio.”

“Coloro che sono giovani e si preparano per la vita, devono conoscere che la vecchiaia, la maturità, la giovinezza, l’infanzia e tutte le età di una persona sono un dono di Dio, al quale arrivano sopratutto quelli che hanno una giovinezza pulita, onesta. La vita di famiglia, così com’è lasciata dal Signore e com’è voluta da Lui, è un dono Suo.”

Sulla vita di famiglia lui diceva che “non c’è niente di particolare”, che dev’essere “un’unità in due, un’unità nella diversità.”

“Neanche i pensieri sono particolari, si potrebbe dire. Tutto dev’essere insieme, di tutti, così che nella famiglia bisogna valorizzare la fede religiosa,” testimoniava il padre.

Gli esempi di comunione che i genitori offrono ai bambini sono indispensabili nel processo di educazione in Cristo.

“Non si può pensare che una persona compie il suo dovere quando, per pregare, si separa dall’altro, ma devono pregare assieme. Se non è possibile sempre, almeno ogni tanto, ma più delle volte e spesso per dare l’esempio ai bambini di preghiere comuni.”

Padre Teofil, uno dei più grandi maestri spirituali che ha mai avuto la regione Ardeal e la Chiesa Ortodossa Romena, era nato il 3 marzo 1929 in una famiglia di agricoltori del villaggio  Topârcea, vicino Sibiu. E’ passato alla vita eterna il 29 ottobre del 2009, a Cluj Napoca, seppellito al Monastero  Sâmbăta de Sus.

Fonte: http://basilica.ro/concubinajul-este-o-improvizatie-atrage-atentia-parintele-teofil-paraian/

Traduzione di Irina Niculescu (Asti)

 

Vizite: 30

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com