L’inquietudine dei giovani per conoscere il senso della loro vita

            Padre, l’inquietudine di un giovane per conoscere il senso della sua vita, è dovuta alla mancanza della fede?

            Non sempre. Sovente i giovani che sono interessati come sistemarsi, però anche essere insieme a Dio, si preoccupano per il loro senso nella vita. E questa e la prova della loro salute spirituale. Non pensare e non preoccuparsi per conoscere la propria strada, è prova di una persona indifferente, e dunque di uno sciocco. Però quelli che si preoccupano per il loro senso devono prestare attenzione, in modo che la preoccupazione non superi il limite, perché il diavolo tenta di esagerarla, trasformarla in stress, così tiene la mente in continua confusione.

            I giovani devono fidarsi del Signore per tranquillizzarsi, perché il Buon Dio agisce come un Padre amorevole là dove noi umani non possiamo fare niente. Non dovete affrettarvi a prendere decisioni “immature” per la vita che verrà. Conosco giovani che si preoccupano molto e vorrebbero risolvere tutti problemi in un colpo solo. Ulteriormente rimangono imbrogliati e abbandonano gli studi. Per esempio, dovendo finire l’università, loro si preoccupano per il futuro e rimandano gli studi e poi si confondono ancora di più. Non si può fare tutto in un colpo solo e neanche i problemi si risolvono così. Per riuscire in quello che vogliono, devono fare una bella pulizia generale dentro di loro e mettere tutto in ordine. Curarsi prima del diploma, poi di trovarsi un lavoro – i maschi la leva militare – e poi maturando, con l’aiuto del Signore fondare una buona famiglia, se sentono predisposizione per il matrimonio, oppure andare in monastero, se sentono la chiamata divina.

            Per questo motivo, i giovani che studiano e hanno ancora delle preoccupazioni, ma non hanno ancora deciso cosa fare nella vita, le consiglio di continuare gli studi. E di compiere solo più avanti quello che il pensiero li porta a fare. Se esiste una predisposizione interiore buona, allora Dio aiuta piano piano a capire quale vita è dedicata a loro, se il matrimonio o la castità nel monastero, così troveranno la pace.

 

IL PIISSIMO PAISIE AGHIRITA PAROLE SPIRITUALI, VOLUME IV. LA VITA DI FAMIGLIA Traduzione dal greco di Ieroschim. Stefan Nutescu SCHITUL LACU – SANTO MONTE ATHOS. EDIZIONI EVANGHELISMOS. BUCAREST 2003 – in italiano da Irina Niculescu (Asti)

Hits: 23

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com